Back on top

P17 – Vorrei il rilascio dell’attestazione di iscrizione anagrafica a cittadino britannico già iscritto in anagrafe – rev. 0 del 23.11.2020

 

Descrizione

Il 31 gennaio 2020 si è conclusa la procedura relativa alla “Brexit”, con l’entrata in vigore dell’accordo tra l’Unione Europea e il Regno Unito. Questo accordo apre un periodo transitorio previsto, salvo proroghe, fino al 31 dicembre 2020.

Con la ratifica e l’entrata in vigore dell’Accordo sul recesso del Regno Unito e dell’Irlanda del Nord dall’Unione Europea, nei confronti dei cittadini britannici residenti in Italia o che si iscriveranno in anagrafe durante il periodo di transizione (1 febbraio 2020 – 31 dicembre 2020) e dei loro familiari, continuerà ad applicarsi il Decreto legislativo 6/2/2007, n. 30 (Attuazione della direttiva 2004/38/CE sul diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e soggiornare liberamente nel territorio degli stati membri).

Il Ministero dell’Interno, con la circolare n. 3 del 11 febbraio 2020, ha specificato che vi sono due ipotesi possibili per chi risiede già o risiederà prima di fine anno nel nostro paese:

1. Cittadini britannici residenti in Italia al 31 gennaio 2020: In tale ipotesi, il cittadino britannico potrà recarsi presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di residenza e richiedere una Attestazione di iscrizione anagrafica (ai sensi del d.lgs. n. 30/2007 e dell’art.18.4 dell’Accordo sul recesso del Regno Unito e dell’ Irlanda del Nord dall’Unione Europea) per documentare i propri diritti connessi al soggiorno sul territorio nazionale.

2. Cittadini britannici non residenti in Italia al 1 febbraio 2020: entro la fine del periodo di transizione previsto dall’Accordo sul recesso (31 dicembre 2020), i cittadini britannici ed i propri familiari potranno dichiarare l’iscrizione in anagrafe come descritto nel procedimento P17 – Vorrei iscrivermi nell’anagrafe del comune ai sensi delle disposizioni previste dalla normativa anagrafica (Legge 1228/1954 e D.P.R. 223/1989) e del D.Lgs. 30/2007, esattamente come avvenuto finora. A seguito dell’iscrizione gli stessi potranno richiedere il rilascio dell’Attestazione di iscrizione anagrafica.

Per il rilascio dell’attestazione è necessario presentare:

– apposita richiesta, in marca da bollo, di rilascio dell’attestazione di iscrizione anagrafica;

  • una ulteriore marca da bollo per l’attestazione.
  • Quando serve dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà o di certificazione: modulo 6-SD-21

 

Normativa

Circolare del Ministero dell’Interno n.3 dell’11/2/2020  ad oggetto “Brexit – Ratifica ed entrata in vigore dell’Accordo sul recesso del Regno Unito e dell’Irlanda del Nord dall’Unione Europea. Istruzioni operative”.

D.LGS. N. 30/2007

art. 18.4 dell’Accordo sul recesso del Regno Unito e dell’Irlanda del Nord dall’Unione Europea

 

Ufficio responsabile del procedimento e dell’istruttoria

Dipartimento Affari Generali e Comunicazione – Ufficio Sportello del Cittadino – tel. 02.33509257 – e-mail anagrafe@comune.settimomilanese.mi.it

 

Modulistica, atti e documenti da allegare

  • Modulo 6-SD-96
  • 2 marche da bollo da € 16,00
  • copia del passaporto/documento di identità in corso di validità;
  • codice fiscale
  • documenti necessari a seconda del motivo di residenza in Italia come riportato nel modulo di richiesta

 

Modalità di pagamento

Gratuito

 

Termine del procedimento

Non esiste un termine di Legge

Tempi della qualità

5 giorni

 

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia

Giulio Notarianni – Segretario generale – tel. 02-33509206 –   mail: garantetermini@comune.settimomilanese.mi.it

 

    lunedì 23, Novembre 2020