P17 – Vorrei informazioni sulla pubblicazione di matrimonio. Rev.3-5.4.2018

Descrizione

La celebrazione del matrimonio deve essere preceduta dalla richiesta di pubblicazione: con questo atto l’Ufficiale dello Stato Civile verifica l’inesistenza di impedimenti all’assunzione del vincolo.
Deve essere richiesta da entrambi i futuri sposi nel Comune di residenza di uno di essi (nel Comune di Settimo Milanese presentandosi allo Sportello del Cittadino) in tempo utile, compilando il modello 6-SD-02 muniti di carta d’identità.

Occorre essere liberi di stato.

Normativa

–          Libro I del Codice Civile

–          DPR 3.11.2000 n.396

–          DPR 28.12.2000 n.445

 

Ufficio responsabile del procedimento e dell’istruttoria

Dipartimento Affari Generali e Comunicazione – Ufficio Sportello del Cittadino – tel. 02.33509261/262/263/257 – e-mail statocivile@comune.settimomilanese.mi.it

 

Modulistica, atti e documenti da allegare

Compilare il Mod. 6-SD-02 dove devono essere dichiarati:
– cognome e nome
– luogo e data di nascita
– cittadinanza
– residenza
– rito prescelto
– stato civile
– inesistenza di impedimenti di parentela, affinità, adozione o affiliazione previsti dall’art. 87 del codice civile
– di non trovarsi nelle condizioni indicate negli art. 85 e 88 del codice civile (interdizione per infermità di mente e delitto)
– l’esistenza di eventuali figli da legittimare.

In caso di matrimonio religioso CATTOLICO gli sposi devono presentare all’Ufficiale dello Stato Civile anche la richiesta di pubblicazioni del parroco della parrocchia di residenza, se il rito si svolge in altra forma religiosa che non sia Cattolica è necessaria copia del Decreto di nomina di chi celebrerà il matrimonio.
Per gli stranieri deve essere presentata la dichiarazione legalizzata, rilasciata dalla competente autorità diplomatica, attestante che nulla osta al matrimonio prevista dall’art.116 del codice civile.
Nel caso i futuri sposi siano minori di età il matrimonio è consentito purchè abbiano compiuto 16 anni e previa presentazione dell’autorizzazione rilasciata dal Tribunale dei Minori.
Le Pubblicazioni di Matrimonio sono pubblicate all’Albo del Comune per otto giorni consecutivi e richieste, altresì all’eventuale Comune di residenza dell’altro sposo. Trascorsi tre giorni dal termine della pubblicazione senza che siano stati presentati reclami l’Ufficiale dello Stato Civile rilascerà il certificato di eseguita pubblicazione da consegnare al parroco della parrocchia di residenza nel caso di matrimonio concordatario o il nulla osta al matrimonio da consegnare al comune scelto per la celebrazione nel caso di matrimonio civile: da questo momento sarà possibile celebrare il matrimonio che dovrà avvenire entro sei mesi, al termine dei quali la pubblicazione perde di validità.
L’atto di pubblicazione è soggetto al pagamento dell’imposta di bollo di Euro 16 e qualora debba essere affisso in un altro Comune è necessaria un’ulteriore marca da Euro 16.

 

Link di accesso al servizio on line 

Non è disponibile né prevista l’implementazione di un servizio on-line per questo procedimento

 

Termine del procedimento

Le pubblicazioni vengono pubblicate all’albo on line per 8 giorni consecutivi;

Tempi della qualità

Il certificato di eseguita pubblicazione di matrimonio viene rilasciato dopo 3 giorni dalla data di scadenza della pubblicazione all’albo

 

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia

Giulio Notarianni – Segretario generale – tel. 02-33509206 –   mail: garantetermini@comune.settimomilanese.mi.it