P08 -DF-Decoraz. lastra di chiusura colombaro/celletta ossario/nicchia cineraria-rev.5-28.5.2018

Descrizione

Il titolare della concessione, intendendo procedere alle operazioni di allestimento della lastra, deve obbligatoriamente presentare, congiuntamente al marmista da lui incaricato, istanza al tecnico Comunale, su appositi moduli, indicando quali decorazioni votive consentite intende apporre (oltre alle generalità del defunto), al fine di ottenere regolare autorizzazione.

La posa delle lapidi dovrà essere effettuata entro i sei mesi dalla data di tumulazione.

L’iscrizione è consentita soltanto a seguito dell’occupazione della sepoltura. E’ tuttavia ammissibile l’incisione dell’epigrafe sulle lastrine di chiusura degli ossari non ancora occupati a condizione che l’iscrizione relativa ai resti da tumulare sia provvisoriamente coperta.

Le lastre di marmo sono fornite dalla Civica Amministrazione.

 

Requisiti

Essere titolare della concessione cimiteriale dove s’intende effettuare la decorazione votiva della lastra di chiusura.

 

Normativa

Allegato B del Regolamento di Polizia Mortuaria e dei servizi cimiteriali, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 14 del 07/05/2018 

 

 

Uffici responsabili del procedimento e dell’istruttoria

Dipartimento Affari Generali e Comunicazione – Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) – tel. 02-33509260/212 – casella mail commercio@comune.settimomilanese.mi.it / suap@postacert.comune.settimomilanese.mi.it

 

Modulistica, atti e documenti da allegare

La domanda deve essere presentata allo Sportello del Cittadino – Area Imprese in marca da bollo da Euro 16  su apposito modulo 6-SU-02 e deve essere sottoscritta dal concessionario e dall’impresa esecutrice incaricata della decorazione.

Il modulo deve essere compilato in ogni sua parte, con penna indelebile.

Note

Le misure di posizione e sagoma delle decorazioni votive indicate negli schemi grafici allegati alla domanda sono da intendersi a titolo esemplificativo.
Le lapidi per colombari, ossari o cinerari devono recare il numero progressivo della sepoltura sulla parte inferiore sinistra.

In caso di rottura della lastra di chiusura di colombario, ossario o cinerario in fase di apposizione delle decorazioni votive il concessionario ha l’obbligo di sostituirla, a proprie spese, con un marmo di identico colore di quello della lastra rotta.

Il titolare della concessione di colombario, ossario o cinerario (o gli eredi in sostituzione di esso) è responsabile della manutenzione e della perfetta tenuta di quanto in origine apposto sulla lastra di chiusura.

 

 

Link di accesso al servizio on line

Non è disponibile né prevista l’implementazione di un servizio on-line per questo procedimento.

 

Termine del procedimento

Non esplicitato dalla normativa vigente in materia

 

Tempi di qualità:L’autorizzazione, se il modulo è correttamente compilato, viene rilasciata entro 25 giorni dalla data di presentazione della domanda. Il termine può essere interrotto per la richiesta di documentazione integrativa. In questo caso il termine di 25 giorni decorre dalla data di ricezione della documentazione integrativa.

 

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia

Giulio Notarianni – Segretario generale – tel. 02-33509206 –   mail: garantetermini@comune.settimomilanese.mi.it