P08 -AS-Noleggio con conducente – autonoleggio – rev. 0 del 14.5.2018

Descrizione

Il servizio di noleggio da rimessa con conducente si rivolge ad un’utenza specifica che avanza, presso la rimessa nella disponibilità del titolare, apposita richiesta per una determinata prestazione a tempo e/o a viaggio, che viene assicurata con il personale e l’autovettura in dotazione all’Impresa.

La sede dell’attività e la rimessa devono essere situate nel territorio del Comune che ha rilasciato l’autorizzazione allo svolgimento dell’attività.

L’attività è soggetta ad autorizzazione del Comune, nel rispetto del contingente numerico specificamente assegnato.

Contingenti numerici

Il numero di autorizzazioni per l’attività di noleggio da rimessa con conducente, rilasciabili per ogni Comune, è determinato dalla Provincia e prevede, in caso di disponibilità, lo svolgimento di un concorso pubblico per l’assegnazione dell’autorizzazione, aperto a tutti coloro che siano in possesso dello specifico requisito professionale dell’iscrizione al Ruolo Conducenti, tenuto dalla Camera di Commercio.

Il contingente attualmente assegnato al Comune di Settimo Milanese è pari a sei autorizzazioni ed è stato già saturato. Allo stato attuale, pertanto, è consentito il solo subentro in un’autorizzazione già esistente.

L’autorizzazione è riferita ad un’unica autovettura. Non è ammesso, in capo ad un medesimo soggetto, il cumulo della licenza per l’esercizio del servizio di taxi e dell’autorizzazione per l’esercizio del servizio di noleggio da rimessa con conducente. È invece ammesso il cumulo, in capo ad un medesimo soggetto, di più autorizzazioni per l’esercizio del servizio di noleggio con conducente.

Tipologie di impresa ammesse per l’attività

L’esercizio dell’attività di autonoleggio da rimessa con conducente è consentito:

  • ad Imprese artigiane di trasporto, in possesso della specifica iscrizione;
  • ad operatori associati in cooperative di produzione e lavoro, intendendo come tali quelle a proprietà collettiva, ovvero in cooperative di servizi, operanti in conformità alle norme vigenti sulla cooperazione;
  • a Consorzi tra Imprese artigiane, ovvero ad altre tipologie di Consorzio ammesse dalla Legge;
  • a imprese private, anche prive di qualifica artigiana, a condizione che le stesse svolgano l’attività di autonoleggio da rimessa con conducente in via esclusiva.

Requisiti professionali

L’esercizio dell’attività di noleggio da rimessa con conducente è altresì subordinato all’iscrizione, previo esame, all’apposito Ruolo Conducenti, tenuto dalla Camera di Commercio competente per territorio. Per ulteriori informazioni, si consiglia di consultare il sito Internet della Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi.

Trasferibilità delle autorizzazioni

Le autorizzazioni per l’esercizio del servizio di noleggio con conducente sono trasferite, su richiesta del titolare, a persona dallo stesso designata, purché iscritta nel Ruolo Conducenti, quando il titolare stesso si trovi in almeno una delle seguenti condizioni:

  1. a) sia titolare di licenza o di autorizzazione da cinque anni;
  2. b) abbia raggiunto il sessantesimo anno di età;
  3. c) sia divenuto permanentemente inabile o inidoneo al servizio per malattia, infortunio o per ritiro definitivo della patente di guida.

In caso di morte del titolare l’autorizzazione può essere trasferita ad uno degli eredi appartenenti al nucleo familiare, qualora in possesso dei prescritti requisiti professionali, ovvero possono essere trasferite, entro il termine massimo di due anni, a soggetti terzi designati dagli eredi appartenenti al nucleo familiare del titolare, purché iscritti nel Ruolo Conducenti.

Al titolare che abbia trasferito l’autorizzazione non può esserne attribuita altra per concorso pubblico e non può esserne trasferita altra se non dopo cinque anni dal trasferimento della prima.

Conferimento delle autorizzazioni

Il titolare dell’autorizzazione per l’esercizio dell’attività di autonoleggio da rimessa con conducente ha facoltà di conferire provvisoriamente il titolo in suo possesso a Cooperative, Consorzi, Società o altri Organismi collettivi e di rientrarne in possesso in caso di recesso, decadenza od esclusione dagli organismi medesimi.

In caso di recesso, l’autorizzazione non può essere ritrasferita al socio conferente se non sia trascorso almeno un anno dalla data in cui recesso stesso è avvenuto.

Sostituzione alla guida

I titolari di autorizzazione per l’esercizio del servizio di noleggio con conducente possono avvalersi, nello svolgimento del servizio, della collaborazione di familiari, sempreché iscritti nel Ruolo Conducenti, conformemente a quanto previsto dal Codice Civile in materia di impresa familiare.

Modalità di svolgimento dell’attività

Le prenotazioni di trasporto per il servizio di noleggio con conducente sono effettuate presso la rimessa. L’inizio ed il termine di ogni singolo servizio di noleggio con conducente devono avvenire alla rimessa, situata nel Comune che ha rilasciato l’autorizzazione, con ritorno alla stessa, mentre il prelevamento e l’arrivo a destinazione dell’utente possono avvenire anche nel territorio di altri Comuni.

E’ vietata la sosta in posteggio di stazionamento su suolo pubblico nei Comuni ove sia svolto il servizio taxi.

 

Normativa

  • Regio Decreto 18 giugno 1931 n.773 “Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza”
  • Legge 15 gennaio 1992 n.21 “Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea”
  • Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n.285 “Nuovo codice della strada”
  • Legge Regionale 14 luglio 2009 n.11 “Testo unico delle leggi regionali in materia di trasporti”
  • Legge Regionale 4 aprile 2012 n. 6 “Disciplina del settore dei trasporti”

 

Uffici responsabili del procedimento e dell’istruttoria

Dipartimento Affari Generali e Comunicazione – Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) – tel. 02-33509260/212 – casella mail commercio@comune.settimomilanese.mi.it / suap@postacert.comune.settimomilanese.mi.it

 

Modulistica, atti e documenti da allegare /Link di accesso al servizio on line

Per il subingresso o la gestione dell’attività occorre:

  • Accedere al portale www.impresainungiorno.gov.it attraverso il seguente link: http://www.impresainungiorno.gov.it/web/milano/comune/t/I700  come utente registrato, seguendo la procedura di autenticazione richiesta dal sistema
  • Selezionare il settore di attività: Industria e artigianato > Taxi, noleggio veicoli con conducente
  • Selezionare: avvio, gestione, cessazione attività
  • Selezionare la scelta desiderata e poi cliccare il tasto “conferma”

 

Termine del procedimento

Non esplicitato nella normativa di riferimento.

 

Tempi di qualità:
L’autorizzazione, se il modulo è correttamente compilato, viene rilasciata entro 25 giorni dalla data di presentazione della domanda. Il termine può essere interrotto per la richiesta di documentazione integrativa. In questo caso il termine di 25 giorni decorre dalla data di ricezione della documentazione integrativa.

 

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia

Giulio Notarianni – Segretario generale – tel. 02.333509206 – casella mail garantetermini@comune.settimomilanese.mi.it