Appello

Il momento, come tutti abbiamo avuto modo di constatare, è molto delicato.

Le misure finora prese non hanno avuto l’effetto desiderato: il numero di contagiati è in continua crescita ed è stato necessario emettere un nuovo decreto ancora più restrittivo.

Ci rivolgiamo a voi oggi non per parlare di norme ma per chiedervi di prendere in seria considerazione le semplici pratiche personali di prevenzione che finora non sono state adeguatamente applicate.

È necessario cambiare le nostre abitudini, rispettare scrupolosamente le indicazioni e ridurre i contatti personali non indispensabili.

Quando entriamo in contatto con altre persone manteniamo la distanza di sicurezza ed evitiamo di creare assembramenti in luoghi pubblici e privati.

Questo solo per un po’ di tempo, non dobbiamo pensare di avere un comportamento esagerato quando lo facciamo.

I comportamenti sbagliati mettono a rischio chi potrebbe aver bisogno di cure intensive, che al momento sta diventando sempre più difficile erogare.

La malattia nella maggior parte dei casi è di facile gestione ma non per i più deboli.

Cambiare i nostri comportamenti può costare poco per noi ma essere vitale per preservare la salute dei più fragili.

Più saremo rigorosi e prima riusciremo a superare questo momento.

La Giunta Comunale

 

Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2020 ore 21.00