Lavori al Bosco

Gli alberi presenti nel Bosco della Giretta sono stati piantati a partire dai primi anni ’90, le piantine messe a dimora erano tante (più di 1500 ad ettaro), piccole e di specie diverse: querce, carpini, pioppi, ciliegi, olmi, frassini e altre ancora.

Di anno in anno alcune sono seccate, altre sono state tagliate e sostituite, altre continuano a crescere  per formare – gradualmente – un bosco adulto.

Tuttavia le piante presenti sono ancora numerose e dense, alcune, come gli olmi e le robinie, iniziano a manifestare sintomi di deperimento o ostacolano la crescita di quelle vicine; altre hanno avuto un sviluppo irregolare, sono cresciute eccessivamente in altezza alle ricerca della luce o sono rimaste aduggiate nel sottobosco.

I lavori forestali di quest’anno inizieranno in dicembre e interessano circa 3,5 ettari di bosco, riguardano i boschi di origine artificiale e un breve tratto del robinieto lungo il fontanile Segnarca.

Nei primi si effettua il taglio di diradamento selettivo, nei secondi si ringiovanisce la robinia deperiente ed invecchiata.

Con il “diradamento selettivo” aiuteremo, nel limite del possibile, le piante più vigorose a:

  • recuperare stabilità;
  • crescere meglio.

Questo risultato è possibile perché con il diradamento possiamo regolare:

  • la quantità di luce e di spazio.
  • il numero, il tipo di piante e la loro distribuzione.
  • allontanare dal bosco le piante indesiderate come quelle morte, mal strutturate, infestanti e ammalorate.

Qualora il diradamento comporti necessariamente il taglio di un numero di piante tale da creare ampi spazi, gradualmente si procederà alla piantagione di nuove specie arboree e arbustive in sostituzione di quelle tagliate.

L’intervento è previsto e approvato dalla pianificazione forestale del Bosco della Giretta definita dal Piano di Assestamento forestale, valido per il periodo 2015-2030, che è lo strumento programmatico di gestione del bosco definito dalla normativa regionale.

I lavori forestali in corso fanno parte degli interventi di riqualificazione forestale del Bosco della Giretta programmati per la stagione 2020-2021.