Acconto IMU

Le scadenze di versamento per l’IMU 2020 sono:

  • PRIMA RATA IN ACCONTO 16 GIUGNO 2020
  • SECONDA RATA A SALDO 16 DICEMBRE 2020

Resta in ogni caso nella facoltà del contribuente provvedere al versamento dell’imposta complessivamente dovuta in un’unica soluzione annuale, da corrispondere entro il 16 giugno 2020.

Se si opta per il versamento in un’unica soluzione a giugno (con le aliquote anno 2019) è necessario in sede di saldo verificare il totale dovuto per l’anno in corso sulla base delle aliquote deliberate per l’anno 2020

Il versamento della prima rata è pari all’imposta dovuta per il primo semestre applicando l’aliquota e la detrazione dei dodici mesi dell’anno precedente (ANNO 2019)

(aliquote IMU approvate con Deliberazione del Consiglio Comunale n.47 del 30.7.2015)

Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote che verranno deliberate dal Consiglio Comunale entro la scadenza per l’approvazione del Bilancio di previsione.

Il Regolamento e le aliquote per l’anno 2020 approvate dal Consiglio Comunale, saranno pubblicate nel sito del Comune e sul sito internet del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, entro la data del 28 ottobre 2020.

Si ricorda infine che chi non versa l’imposta entro le scadenze previste, può regolarizzare la propria posizione avvalendosi del cosiddetto “ravvedimento operoso”. Si evidenzia che, in caso di ravvedimento, le sanzioni e gli interessi sono versati unitamente all’imposta dovuta.

Il versamento dell’IMU è effettuato esclusivamente secondo le disposizioni di cui all’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, con le modalità stabilite con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate (MODELLO F24).

CODICE CATASTALE COMUNE DI SETTIMO MILANESE:   I700

QUOTA COMUNE 3912 IMU – imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze – articolo 13, c. 7, d.l. 201/2011 – COMUNE
3913 IMU – fabbricati rurali ad uso strumentale-COMUNE
3914 IMU – imposta municipale propria per i terreni – COMUNE
3916 IMU – imposta municipale propria per le aree fabbricabili – COMUNE
3918 IMU – imposta municipale propria per gli altri fabbricati – COMUNE
3930 IMU – imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – INCREMENTO COMUNE
3939 IMU – fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita – COMUNE
QUOTA STATO 3925 IMU – imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – STATO

Il decreto rilancio D.L. 34/2020, comma 177 cancella la prima rata dell’Imu 2020, ma solo per gli immobili classificati nella categoria catastale D/2, che sono i seguenti:

  • agriturismi;
  • villaggi turistici;
  • ostelli della gioventù;
  • rifugi di montagna;
  • colonie marine e montane;
  • affittacamere per brevi soggiorni;
  • case e appartamenti per vacanze;
  • bed & breakfast;
  • residence e campeggi.

La condizione che bisogna rispettare per beneficiare della cancellazione della scadenza della prima rata Imu 2020 è che i proprietari di queste strutture siano anche i gestori degli immobili.

Per il calcolo è disponibile su questo sito il programma consultabile al link CALCOLO IMU – TASI

—> Scarica la circolare del Ministero delle Finanze contenente i chiarimenti sulla nuova IMU 2020

—> Vai alla guida ai procedimenti dello Sportello del Cittadino per ulteriori info