Saldo IMU

 

Per l’anno 2018 sono confermate le aliquote IMU previgenti approvate con Deliberazione del Consiglio Comunale n.47 del 30.7.2015.

E’ possibile, nel caso fosse stato omesso il versamento di Acconto (termine 18 giugno 2018), avvalersi dell’istituto del Ravvedimento Operoso Lungo applicabile dopo il 90° giorno di ritardo, ma comunque entro i termini di presentazione della dichiarazione relativa all’anno in cui è stata commessa la violazione. In mancanza di Dichiarazione, nei casi in cui non c’è nuova dichiarazione, la data di riferimento è quella della scadenza del versamento.
Prevede una sanzione fissa del 3,75% dell’importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Dal 1° gennaio 2018 il tasso di interesse da applicare per il ravvedimento è pari allo 0,3% annuo

—> CALCOLO IMU ON LINE

Ulteriori informazioni sono consultabili accedendo a:

—-> Informazioni IMU dalla guida ai procedimenti dello Sportello del Cittadino