Convegno

Due incontri buffer zone in videoconference giovedì 17 e venerdì 18 dicembre fra giovani attivi, operatori ed istituzioni per ascoltare testimonianze significative e riflettere sul futuro delle politiche giovanili del rhodense

UN CONVEGNO FUORI DAI LUOGHI COMUNI

Cosa fanno i giovani oggi, come si relazionano alla comunità in questo momento di emergenza e come possono le istituzioni sostenerli, incentivarli e lasciare loro spazio di progettare? Ne parleranno online giovani del rhodense, operatori del settore ed istituzioni giovedì 17 dicembre a partire dalle 20.30 e venerdì 18 dicembre dalle 10.00.

Per partecipare come auditore basta prenotarsi gratuitamente su eventbrite.it

Il luogo virtuale che ospiterà il convegno sarà una vera e propria buffer zone: un’area di sicurezza, un luogo di lettura, rilettura e trasferimento di informazioni capace di mettere in connessione due mondi molto diversi, quello dei giovani e quello delle istituzioni. Le esperienze prese in oggetto saranno quelle sperimentate nel territorio del rhodense ed in particolare nel Comune di Settimo Milanese all’interno del progetto ART – Arte Rete Territorio, finanziato da Regione Lombardia per il bando La Lombardia è dei Giovani 2020. Il convegno si articolerà in due momenti strettamente connessi e complementari. Il primo dedicato all’ascolto di racconti e testimonianze di giovani che hanno vissuto esperienze interessanti prima o durante questo periodo di emergenza. Il secondo per rileggere il tutto dal lato degli operatori che “dietro le quinte” hanno contribuito a creare le condizioni per promuovere queste realtà guardando al futuro.

integro le informazioni presenti nella mail precedente, in cui potete trovare la cartella con tutto il materiale informativo, aggiungendo, per facilitare la comunicazione, i link della landing page e il link per le iscrizioni al convegno.

landing: https://eventi.serenacoop.org/

iscrizioni: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-buffer-zone-delle-politiche-giovanili-130438877193

Per info:

PROGETTO ART: www.progettoart.it
WebSite Buffer Zone: eventi.serenacoop.org
Email: eventi@serenacoop.org
Instagram: minimax.et
Facebook: MiniMax E.T.

 

PROGRAMMA

Giovedì 17 dicembre ore 20.30 – ON STAGE – Incontrare giovani fuori dai luoghi comuni

Stefano Laffi, fare casa nel mondo, dare voce alla covid generation.

Interventi, racconti e performance a cura di giovani e operatori.

Coordina Andrea Marchesi – Cose da fare con i giovani.it

RINGRAZIAMENTI

Marco Zanisi –  Presidente s.c.s. “Serena”

Alessandro Belotti – Responsabile Politiche Giovanili s.c.s. “Serena”

SALUTI DELLE ISTITUZIONI

Sara Santagostino – Sindaco Settimo Milanese

Stefano Panzeri – Assessore Settimo Milanese

AVVIO DEI LAVORI

Andrea Marchesi –  Docente Unimib, Pedagogista, Formatore, Ricercatore, Scrittore

Stefano Laffi, Sociologo, Ricercatore, Scrittore

STORIE ED ESPERIENZE PRIMA PARTE

L’Ottagono a.p.s  – Storia di un percorso di cittadinanza attiva a ritmo di musica

Giovani del c.p.g. – Esperienze di educazione con la legalità

Ragazzi/e di R.W.A. – La radio web come conettore di comunità

INTERVENTO

Stefano Laffi

STORIE ED ESPERIENZA SECONDA PARTE

20zero19 – Rigenerare spazi aggregando con il gioco ed il cibo

I  giovani del mast – Organizzare eventi e creare cultura partecipata

Laboratori hip hop –  Pensare, scrivere, raccontarsi alla comunità

INTERVENTO

Ci sto Affare fatica”- Percorsi estivi di cittadinanza attiva

CONFRONTI, RIFLESSIONI, DIBATTITO

 

Venerdì 18 dicembre ore 10.00 – BACK STAGE – Nella buffer zone delle politiche giovanili

Tavole rotonde con addetti ai lavori, cittadini e giovani.

Coordina Andrea Marchesi – Cose da fare con i giovani.it

SALUTI DELLE ISTITUZIONI

Guido Ciceri– Direttore Azienda Speciale Sercop
V.Giro Assessore Rho e S.Panzeri Assessore Settimo Milanese

INTRODUZIONE

Vincenza Pellegrino

Esplorate futuri testardi, costruire futuri possibili, qui e ora.

TAVOLE ROTONDE

DISTANZIATI MA VICINI: INTERAGIRE CREATIVAMENTE ON LINE CON ADOLESCENTI

Davide Fant –Un villaggio digitale nella giungla tossica

Massimo Giuggioli – Dallo young do it alla radio web

T.Micelli. C. Giacomelli – #Generare legami sociali: l’esperienza di alcuni Centri Giovani

NUOVE FORME DI CITTADINANZA ATTIVA

Marco Lo Giudice – Dietro le quinte del progetto “Ci sto Affare fatica”

Flavio Barattieri – Un viaggio per educarsi con la legalità

Raho e F. Rossini – This mast be the place, il luogo dei giovani artisti e non solo

HUB GIOVANILI E INCUBATORI DI COMUNITÀ

Alessandro Catellani – L’esperienze di Officine On/Off

Alessandro Belotti –  Dietro le quinte di Minimax, il lavoro di rete tra giovani e comunità

Andrea Viganò – I laboratori, tra analogico e digitale

CHIUSURA DEI LAVORI