Scadenze

Ravvedimento IMU anno 2017

Scade il termine ultimo per regolarizzare l’omissione o l’insufficiente  versamento IMU dell’anno 2017. Entro il medesimo termine possono essere regolarizzate tutte le violazioni incidenti sulla determinazione del tributo commesse nell’anno 2017. Per la regolarizzazione i contribuenti devono provvedere al  versamento del tributo omesso o del maggior tributo dovuto, maggiorato degli interessi, calcolati al tasso di interesse legale, e della sanzione.

 

Inserire i link a:

—> Calcolo on line

 

Presentazione dichiarazione IMU 2017

Scade il termine per la presentazione della dichiarazione IMU relativa all’anno 2017.

In particolare entro il 30/06/2018:

–         i titolari dei beni merce (ai fini dell’applicazione dei benefici di cui al comma 5 bis dell’art. 2, D.L. n. 102 del 2013), devono, in via obbligatoria, presentare l’apposita dichiarazione IMU per certificare il possesso dei requisiti previsti ai fini dell’agevolazione, nonché per illustrare dettagliatamente quali tra gli immobili posseduti abbiano diritto all’esenzione.

Se tale adempimento venisse disatteso,  decadrebbe il regime di esonero e il contribuente risulterebbe accertabile per il mancato pagamento dell’IMU.