P17 – Accesso agli Atti. Rev. 3-8/7/15

Definizione

L’accesso agli atti si esercita nei confronti di:
• amministrazioni dello stato
• aziende autonome
• enti pubblici
• enti locali
• concessionari di pubblici servizi (limitatamente all’attività connessa alla concessione).

Atti soggetti al diritto di accesso:
tutti i documenti amministrativi, ovvero “ogni rappresentazione grafica, foto-cinematografica, elettromagnetica o di qulunque altra specie del contenuto di atti, anche interni, formati dalle pubbliche amministrazioni o, comunque utilizzati ai fine della attività amministrativa.

Limiti al diritto di accesso:
• Documenti coperti dal segreto di stato
• Documenti la cui segretezza sia prevista da norme specifiche (es. atti coperti da segreto istruttorio)
• Atti preparatori diretti alla emanazione di atti normativi, amministrativi generali, di pianificazione e di programmazione
• Categorie di atti individuate dai regolamenti delle singole amministrazioni in relazione alla salvaguardia della sicurezza ed ordine pubblico, riservatezza di terzi ecc.

Normativa di riferimento 

D.P.R. 12/04/2006 N. 184

Prerequisiti

Accesso funzionale alla partecipazione al procedimento (accesso consentito nella più limitata facoltà di sola presa visione degli atti):

  • soggetti che per legge debbono intervenire nel procedimento
  • soggetti nei confronti dei quali il provvedimento finale del procedimento è destinato a produrre effetti
  • soggetti diversi dai diretti destinatari, ma che possono subire pregiudizio dal provvedimento finale
  • qualunque soggetto portatore di interessi pubblici o privati, nonché portatori di interessi diffusi costituiti in associazioni o comitati cui possa derivare un pregiudizio dal provvedimento.

 

Diritto di accesso che consente l’estrazione di copie:
Chiunque vi abbia interesse per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti. La legittimazione è pertanto funzionalmente collegata con l’esistenza di esigenze di tutela di situazioni. Tale interesse deve essere concreto e personale e cioè immediatamente riferibile al soggetto che pretende di conoscere i documenti e specificatamente inerente alla situazione da tutelare. La richiesta di accesso deve essere obbligatoriamente motivata.

Cosa occorre

I richiedenti dovranno versare, a titolo di rimborso delle spese sostenute per la riproduzione della stessa documentazione:

Fascicoli e fotocopie sino al formato A4
– su carta da un lato > Euro 0,08 per facciata
– rilegature > Euro 1,03 cadauna

Fascicoli e fotocopie dal formato A4 sino al formato A3
– su carta da un lato > Euro 0,15 per facciata
– rilegature > Euro 1,03 cadauna

Fotocopie medio formato (dal formato A3 sino al formato A2)
– su carta da gr. 80 > Euro 1,00 cadauna

Fotocopie grande formato (dal formato A2 sino al formato A1)
– su carta da gr. 80 > Euro 1,80 cadauna

Fotocopie grande formato (dal formato A1 sino al formato A0)
– su carta da gr. 80 > Euro 3,00 cadauna

Riproduzione su supporto digitale (fornito dal richiedente) di elaborati grafici in formato pdf ottenuti tramite scansione

  • scansione in bianco e nero/colori in formato A4 Euro 0,35
  • scansione in bianco e nero/colori in formato A3 Euro 0,70
  • scansione in bianco e nero/colori in formato A2 Euro 1,50
  • scansione in bianco e nero/colori in formato A1 Euro 3,00
  • scansione in bianco e nero/colori in formato A0 Euro 6,00
  • scansione in bianco e nero/colori oltre il formato A0 Euro/mq 6,00
  • eventuale fornitura di supporto digitale Euro 0,80

Fotocopie fuori formato
– costo pari al numero dei formati sopra indicati, necessari per la riproduzione della documentazione richiesta;

La consegna degli elaborati e il pagamento delle somme dovute avverrà presso lo Sportello del Cittadino, la consegna ed il pagamento degli interventi su incidenti stradali avverrà direttamente presso il Comando di Polizia Municipale.

Esistono n. 2 moduli per richiesta accesso agli atti:

6-SD-01 modulo per accesso agli atti amministrativi;
2-EP-01 modulo per accesso ai documenti edilizi.
compilabili anche on line

Tempi della qualità

Il rilascio avviene entro 15 giorni, se il documento è informatico e disponibile allo Sportello il rilascio è immediato