P07 – Vorrei richiedere un certificato per attività produttiva – rev. 2 del 27.6.2019

Descrizione

Il certificato attestante l’inesistenza di opere di captazione di acque destinate al consumo umano mediante e/o di vincoli ex  L. 1497 / 1939, L. 431 / 1985, RDL. n. 3267 / 1923, DLgs. 490 / 1999 fornisce le indicazioni di esclusione, da tali ambiti, dell’immobile interessato.

Ufficio responsabile del procedimento e dell’istruttoria

Dipartimento Patrimonio Ambiente  e Territorio  – Servizio Governo del Territorio e Tutela del paesaggio – Tel. 02-33509400/404 mail: urbanistica@comune.settimomilanese.mi.it

Responsabile del Servizio: Geom. Ernesto Gorla – tel. 0233509404 mail: e.gorla@comune.settimomilanese.mi.it

Modulistica, atti e documenti da allegare

Il richiedente presenta la richiesta di certificato con gli allegati catastali in unica copia (eventualmente usufruendo dell’apposito modulo 2-UR-02, compilato in modo completo in tutte le sue parti) al Comune.

Alla presentazione della richiesta deve essere allegata l’attestazione di versamento dei diritti di segreteria indicati nella Tabella Diritti di segreteria.

La richiesta  dovrà essere presentata  presso lo Sportello del Cittadino – Area Imprese oppure completa della ricevuta per il pagamento dei diritti di segreteria)  inviata da PEC a protocollo@postacert.comune.settimomilanese.mi.it o spedita per posta ordinaria a Comune di Settimo Milanese – piazza degli Eroi, 5

Il ritiro della certificazione avviene presso lo Sportello del Cittadino – Area dopo aver ricevuto informazione dell’avvenuto rilascio .

Link di accesso al servizio on line

Non è attivo né previsto un servizio on line per il rilascio del certificato

Modalità di pagamento 

I diritti di segreteria possono essere pagati al momento della presentazione della pratica, in contanti o con POS, oppure con bonifico bancario intestato a:

Banco BPM Spa – TESORERIA COMUNALE IBAN:  IT14 G 05034 33860 000000002092

Termini del procedimento 

Termini di legge

30 giorni dalla data di presentazione della richiesta .

Il termine può essere interrotto per la richiesta di documentazione integrativa. In tal caso, il termine di 30 giorni ricomincia a decorrere dalla data di ricezione della documentazione integrativa.

Termini di qualità

28 giorni dalla data di presentazione del frazionamento. Il termine può essere interrotto per la richiesta di documentazione integrativa. In tal caso, il termine di 28 giorni ricomincia a decorrere dalla data di ricezione della documentazione integrativa.

 

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia

Giulio Notarianni – Segretario generale – tel. 02-33509206 – mail: garantetermini@comune.settimomilanese.mi.it