P07 – Comunicazione messa in esercizio e richiesta numero matricola ascensore ecc.-rev.2-2.2.2018

Descrizione

La messa in esercizio degli ascensori, dei montacarichi e delle piattaforme per disabili destinati ad uso privato deve essere comunicata dal proprietario o dal suo legale rappresentante al Comune, entro 10 giorni dalla data della dichiarazione di conformità dell’impianto e deve riportare tutti i dati relativi all’impianto, alla ditta installatrice e al soggetto incaricato della manutenzione ordinaria. Alla comunicazione deve essere allegata la dichiarazione di conformità dell’impianto e la dichiarazione di accettazione incarico da parte della ditta incaricata ad effettuare le ispezioni periodiche. L’ufficio assegna all’impianto un numero di matricola e lo comunica al proprietario, dandone contestualmente notizia al soggetto competente per l’effettuazione delle verifiche periodiche.

Quando si apportano modifiche costruttive non rientranti nell’ordinaria o straordinaria manutenzione, in particolare:

il cambiamento della velocità;

il cambiamento della portata;

il cambiamento della corsa;

il cambiamento del tipo di azionamento, quali quello idraulico o elettrico;

la sostituzione del macchinario, della cabina con la sua intelaiatura, del quadro elettrico, del gruppo cilindropistone, delle porte di piano, delle difese del vano e di altri componenti principali;

il proprietario deve inviare comunicazione al comune e al soggetto competente per l’effettuazione delle verifiche periodiche. È fatto divieto di porre o mantenere in esercizio impianti per i quali non siano state effettuate, ovvero aggiornate a seguito di eventuali modifiche, le comunicazioni di cui sopra.

 

Normativa

Direttiva Europea ascensori n. 95/16/CE (DPR 162 del 30/04/99) e s.m.i.

 

–          Ufficio responsabile del procedimento e dell’istruttoria

 

–          Dipartimento Sviluppo del Territorio e Tutela dell’Ambiente – Servizio Edilizia Privata e Trasformazione del Territorio – Tel. 02-33509400/404 – mail: edilizia@comune.settimomilanese.mi.it

–          Responsabile del Servizio: Arch. Sara Trulli – tel. 0233509409 mail: s.trulli@comune.settimomilanese.mi.it

Termine del procedimento

Tempi di legge

30 giorni

 

Tempi di qualità

Il numero di matricola dell’impianto, se il modulo è correttamente compilato e completo della documentazione richiesta, viene rilasciato entro 25 giorni dalla data di presentazione della domanda. Il termine può essere interrotto per la richiesta di documentazione integrativa. In questo caso il termine di 25 giorni decorre dalla data di ricezione della documentazione integrativa.

 

Modulistica, atti e documenti da allegare

Deve essere inoltrata domanda utilizzando il modello 2-EP-60 entro 10 giorni dalla data della dichiarazione di conformità dell’impianto, allegando la dichiarazione di conformità di cui all’art. 6 comma 5 del DPR 162/99 e la dichiarazione di accettazione incarico da parte della ditta incaricata ad effettuare le ispezioni periodiche.

Link di accesso al servizio on line 

Non è disponibile né prevista l’implementazione di un servizio on-line per questo procedimento.

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia

 

Giulio Notarianni – Segretario generale – tel. 02-33509206 –  mail: garantetermini@comune.settimomilanese.mi.it