Incendio deposito AMSA

Nella notte tra sabato 7 e domenica 8 luglio è divampato un incendio nel deposito rifiuti ingombranti di Amsa, ubicato in via Lombardi a Milano, al confine con il territorio di Settimo Milanese. Oltre ai Vigili del Fuoco, sul posto sono subito intervenuti anche i tecnici della squadra emergenze ambientali di Arpa per effettuare i primi rilievi in merito al livello di tossicità dell’aria. Tali rilievi non hanno evidenziato significative criticità, rassicurando sul fatto che il rogo dei rifiuti non ha causato esalazioni tossiche. Il nucleo specialistico ha quindi posizionato un campionatore ad alto volume per il monitoraggio dei microinquinanti in direzione del vento. Il campione verrà ritirato nella mattinata di lunedì ed inviato al laboratorio Arpa per ulteriori analisi a scopo precauzionale. L’incendio è stato domato ma, a detta del corpo dei Vigili del Fuoco, le operazioni di completo spegnimento richiederanno qualche giorno.